Translate

"MIMOSA" cocktail, storia, ricetta e curiosità

"MIMOSA" cocktail, storia e ricetta dell'aperitivo anti COVID-19

La "MIMOSA" è sicuramente un fiore che trasmette gioia, fa pensare alla fine della stagione invernale, l'allungarsi delle giornate, la natura inizia a svegliarsi dal torpore dato dalla stagione fredda.
cocktail mimosa ricetta storia preparazione

Questo è come dovrebbe andare, se fosse un anno normale, ma quest'anno, il 2020 non sta prendendo questa abituale direzione, questa pandemia ha distrutto tutti quelli che sono gli equilibri e ci ha costretti a prolungare questo torpore invernale in attesa della fine di questo male chiamato comunemente CORONAVIRUS o meglio COVID-19.
coronavirus bere a casa cocktail
In questa situazione però bisogna viverla sempre con positività, non bisogna farsi abbattere e farsi affossare psicologicamente ed è per questo che oggi vogliamo parlarvi di un cocktail che rappresenta per noi positività. 
Facile da preparare a casa, così da dimenticare, per un attimo, la situazione che stiamo vivendo brindando con i familiari con cui state passando la quarantena.
Quarantena bere a casa bar chiusi

ORIGINE 

Il cocktail MIMOSA nasce in realtà da un suo vicino parente il Buck's Fizz che come il MIMOSA è un cocktail a base champagne e spremuta di arancia ma con un rapporto champagne/spremuta maggiore, parliamo di 3 cl di spremuta e 7 cl di champagne.
bucks fizz cocktail variante mimosa
In origine questo cocktail, nella sua versione elaborata da Pat McGarry, uno dei primi barman del Buck's Club di Londra, prevedeva 1,5 cl di cointreau, 7,5 cl di spremuta d'arancia e 10 cl di champagne.
buck's club londra cocktail mimosa bar

La versione che oggi viene chiamata Mimosa si dice essere nata al Ritz Hotel di Parigi. Da come si può ben intuire, il nome Mimosa si riferisce al colore del cocktail, il quale è di un giallo acceso.
Ritz hotel parigi mimosa cocktail storia

RICETTA (IBA)

  • 7,5 cl di champagne 
  • 7,5 cl di spremuta di arancia

PREPARAZIONE

Spremere l'arancia in un bicchiere flute ben freddo, successivamente versare delicatamente lo champagne ed amalgamare delicatamente, se si vuole si può guarnire con un twist d'arancia o con uno spray all'essenza di agrumi.

CURIOSITA'

Questo cocktail è molto richiesto nei paesi anglofoni dove viene consumato per grandi occasioni come matrimoni ma anche vicino a festività nei brunch che si è soliti organizzare. Per quanto riguarda l'Italia viene spesso associato alla festa della donna.
mimosa cocktail festa della donna
Bene, come ogni articolo siamo giunti ai saluti. Ci auguriamo che questo cocktail vi tenga impegnati e in allegria durante questo periodo.

Fateci sapere, nei commenti o contattandoci sui nostri canali social, cosa ne pensate di questo drink e come state passando questa quarantena.

P.s. vi lasciamo un brano da ascoltare durante la preparazione del drink.


CHEERS 

TEAM LELEVICH


Commenti

Post popolari in questo blog

Come si valuta il costo di un drink?

"NURAGICAMUG" la Tiki Mug italiana dal cuore sardo

“DRINK KONG”,ROMA,cocktail bar MONTI, prezzo e drink PATRIK PISTOLESI