Translate

"MEMENTO" blend analcolico innovativo per cocktail premium

"MEMENTO" blend analcolico innovativo per cocktail premium

Leggete attentamente questo articolo perché oltre a presentare un prodotto, qui vogliamo presentarvi un'idea che va ben oltre il prodotto stesso.
MeMento Green & MeMento
Una lezione di vita che andrebbe letta e riletta ma soprattutto applicata. Vi lasciamo una canzone da ascoltare durante la lettura, ci auguriamo vi piaccia 🍸🚀.

COME NASCE MEMENTO?

Nasce dall'idea di Eugenio Muraro, ingegnere quarantenne che, dopo aver maturato esperienze lavorative nel settore delle energie rinnovabili, decide di partecipare all’Executive MBA 2015-2017 del MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business. Il programma del Master prevede, al termine, la presentazione di un Project Work: Eugenio - che durante gli anni dell’Universita’ aveva frequentato un corso A.I.B.E.S. per barman professionista - presenta il business plan MeMento, un progetto focalizzato sulla tradizione e sullo sviluppo di un prodotto che si differenzia radicalmente da quanto proposto dagli altri colleghi, piu’ rivolti a tematiche tecnologiche ed informatiche. MeMento viene premiato dal MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business nel luglio 2017 come miglior progetto del suo corso. E, successivamente, da business plan diventa una start-up innovativa.
Eugenio Muraro
Dice Eugenio: “L’idea e’ nata dalla lettura di una ristampa di un Ricettario Fiorentino che ho trovato nella biblioteca di famiglia e che mi ha fatto capire la potenzialita’ di trasformare antichi rimedi in piaceri naturali contemporanei”. Il Ricettario Fiorentino e’ l’antico libro pubblicato dal Collegio dei Medici e degli Speziali di Firenze nel 1498, da sempre punto di riferimento nella preparazione dei medicamenti. Una parte di esso è dedicato ai modi di distillare e agli strumenti da utilizzare.
ricettario fiorentino
Eugenio ci ha mostrato come pensare fuori dagli schemi e perseguire le proprie idee sia fondamentale nella realizzazione di un progetto, non fatevi troppo condizionare dal percorso fatto fino a quel momento, se desiderate fare una cosa, allora credeteci fino alla fine altrimenti vivrete con il rimorso per sempre. 
memento slogan
Questo è quello che ci ha detto durante il Roma Bar Show dove tra le belle parole abbiamo avuto la possibilità di provare Memento e il suo fratello minore Memento Green.

Cos'è?

MeMento è il distillato analcolico ottenuto da un mix di acque aromatiche con i profumi del Mediterraneo, da qui il nome "Memento", un "ricordo" dei profumi e sapori del Mediterraneo imbottigliati e sempre a portata di mano. Una soluzione innovativa che può essere usata come base per cocktail consentendo così ai consumatori, tra cui si sta diffondendo sempre più una cultura salutista, di evitare bevande alcoliche senza rinunciare al piacere di una bevuta in compagnia. Ma anche per rivisitare classici della miscelazione e renderli attuali e accessibili un po' a tutti.
Nello specifico viene realizzato con ingredienti di origine biologica, senza alcool, senza zuccheri, vegan e gluten free.

Contiene:
  • la Rosa, preziosa, dal gusto delicato,
  • il Rosmarinus Officinalis, fonte di energia e vigore,
  • la Lippia Citriodora, che dona gioia e luminosita’,
  • l’Helichrysum Italicum, elemento di equilibrio e profondita’.

MEMENTO GREEN

L’ispirazione viene ancora una volta dalle piante aromatiche del Mediterraneo, tutte contraddistinte da un forte aroma erbaceo, da qui il nome Green, che si combinano in una fragranza completamente diversa dal profilo organolettico del primo MeMento, più delicato e floreale.
MeMento Green nasce da una selezione di quattro ingredienti, noti fin dall'antichità per le loro proprietà benefiche:
  • il mirto verde, balsamico e rigenerante
  • la melissa, dal sapore fresco e agrumato
  • l’alloro, che trasmette forza e vigore
  • i fiori di arancio, dalle armoniche note dolci e amare
    MeMento Green 01

COCKTAIL CONSIGLIATI

Questo prodotto lo abbiamo conosciuto grazie a @domenico_cassa un giovane bartender di Bisceglie(Puglia), diplomato all'European bartender school di Milano, che ci ha proposto una versione analcolica della caipirinha. Per chi si fosse perso la storia della CAIPIRINHA 

La ricetta è questa: 
  • Mezzo lime pestato
  • 15 -20 ml sugar syrup
  • 30ml Memento 
  • 30 ml succo di mango e passion fruit
cocktail caipirinha memento
Per altre ricette, sul loro sito potete trovare anche un libro PDF gratuito con molte proposte interessanti (CLICCA QUI).
MeMento Green 02



Direi che si può concludere qui, se lo avete provato o avete intenzione di farlo dateci un vostro feedback, saremmo felici di leggervi.


TEAM LELEVICH 🍸
lelevich gif drink

Commenti

  1. Interessante! Si pùo usare anche per creare drink non troppo alcolici vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo ! Se visiti il sito ufficiale di Memento puoi scaricare un ricettario gratuitamente ��
      https://www.mementodrink.com/

      Elimina
    2. Official_lelevich24 ottobre 2019 16:58

      Certo, si può usare in sostituzione di una base alcolica così da abbassare la gradazione alcolica e rendere il drink più "morbido" da bere

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Come si valuta il costo di un drink?

"AVIATION" cocktail IBA, ricetta e storia del cocktail nato per piloti inglesi

“DRINK KONG”,ROMA,cocktail bar MONTI, prezzo e drink PATRICK PISTOLESI