Translate

"MOJITO" COCKTAIL, storia raccontata da Lelevich

Mojito

Il suo nome potrebbe risalire al particolare termine vudù mojo, che significa "incantesimo".
Secondo alcuni invece  esso sarebbe legato al "mojo", un condimento tipico della cucina cubana a base di aglio e agrumi, usato per marinare; 
mojo
Mojo
secondo altri, è considerato come la traduzione della parola spagnola mojadito, che significa "umido"… Stiamo parlando del Mojito uno dei cocktail più famosi al mondo e riconosciuto ufficialmente dall’ International Bartenders Association:
Il mojito è di origine cubana ed è composto da rum, zucchero di canna, succo di lime, foglie di menta (nota come hierba buena a Cuba) e acqua di Seltz.
L'origine del mojito rimane piuttosto controversa; viene spesso narrato che un cocktail simile al moijto fu inventato nel XVI secolo dal famoso pirata inglese Sir Francis Drake (El Draque) il famigerato corsaro di sua maestà la regina Elisabetta I, uno dei primi uomini a compiere la circumnavigazione del globo. 
Capitano Drake
Sir Francis Drake
In quel periodo pirati e navigatori erano soliti servirsi dell’alcool per prendere coraggio nell’affrontare pirati avversari, assalire le navi e depredare con foga tutto ciò che incontravano sul loro camminano. Quella versione era preparata con aguardiente (rum non invecchiato) di bassa qualità,
aguardiente (rum non invecchiato) di bassa qualità,
Aguardiente 
lime, acqua, zucchero raffinato bianco di canna e una specie locale di menta, la hierba buena. 
Hierba Buena
Hierba Buena
L’ aguardiente apportava il caldo, l’acqua diluiva l’alcool, il lime combatteva lo scorbuto per la mancanza di vitamina C, la menta aromatizzava e lo zucchero rendeva gradevole la miscela. Infatti i naviganti che si imbarcavano in lunghi viaggi spesso venivano colpiti dallo scorbuto per mancanza di vitamina C, dato i consumi limitati di cibi freschi.  
Medico che si occupa dello Scorbuto
Caso di Scorbuto
Il Mojito come lo conosciamo oggi invece, comparve dalla seconda metà dell’Ottocento con la nascita del vero rum, quando cioè Don Facundo Bacardi y Massó perfezionò le tecniche di distillazione e invecchiamento fondando poi l’omonima distilleria.
Don Facundo Bacardi y Massó
Don Facundo Bacardi y Massó 

Anche sulla versione moderna del Mojito non pare esistere certezza assoluta su chi lo ha proposto per primo, anche se i nomi solitamente più pronunciati sono quelli di barman Attilio De La Fuente, oppure Angel Martinez, della Bodeguita del Medio,  un tipico bar ristorante de L’Avana, frequentato da noti personaggi, come Hemingway, il quale su una parete del locale scrisse la frase "My mojito in La Bodeguita, My daiquiri in El Floridita" che rese celebri i due cocktail cubani.
 "My mojito in La Bodeguita, My daiquiri in El Floridita"
 "My mojito in La Bodeguita, My daiquiri in El Floridita"

Ricetta IBA 

  • 4 cl White Cuban Rum
  • 3 cl Fresh lime juice
  • 6 Mint sprigs
  • 2 teaspoons white sugar
  • Soda water

Preparazione

Pestare le foglie di menta con zucchero e succo di lime. Aggiungere uno splash di Soda e il ghiaccio tritato. Aggiungere il rum e riempire con la Soda.
Decorare con foglie di menta e fettine di lime.

Per la preparazione del MOJITO ORIGINALE CUBANO potete seguire il video dei nostri amici.


Mojito
Lui è @lorenzo viene da Bari e ormai sono 7 anni che lavora in questo bellissimo settore, dopo aver fatto un corso a Milano e in Puglia, ha iniziato a lavorare in Calabria e per 4 mesi in Germania, sempre dietro un bancone. Attualmente lavora in un cocktail bar a Bari, è il bartender n. 22 ad aver replicato il nostro Lelevich e potete trovarlo nel nostro profilo. 
Lo ringraziamo per aver condiviso con noi questo splendido Mojito.
Mojito alla fragola

Mojito classico

Mojito ai frutti tropicali

Lui è @Andrea  per chi non lo conoscesse, bhè vedete gli altri cocktail che abbiamo raccontato, ha partecipato a moltissime ricette con i suoi fantastici cocktail, lavora come capo barman al @the.post.hotel nel cocktail bar interno plounge_celebratinglife. Passate a trovarlo e ordinate uno di questi fantastici Mojito, uno è il classico poi abbiamo uno ai frutti tropicali e uno alla fragola!! A voi la scelta.



Bene anche questa è andata, noi andiamo a prepararci un bel Mojito !!
Se l'articolo vi è piaciuto, potete condividere l'articolo e taggarci  "official lelevich"

ALLA PROSSIMA,



SALUTE

Commenti

Post popolari in questo blog

Come si valuta il costo di un drink?

"NURAGICAMUG" la Tiki Mug italiana dal cuore sardo

"AVIATION" cocktail IBA, ricetta e storia del cocktail nato per piloti inglesi