Translate

"MANHATTAN" cocktail, storia, ricetta e curiosità

"MANHATTAN" cocktail, storia e ricetta del cocktail ambrato

È uno dei cocktail più famosi al mondo e prende il nome da uno dei borghi più famosi di New York, un classico immortale, ottimo come aperitivo.
manhattan cocktail iba
Stiamo parlando del Manhattan, cocktail ufficiale dell’international Bartenders Association  ed inserito nella lista dei sei cocktail fondamentali all'interno del libro del 1948 The Fine Art of Mixing Drinks di David A. Embury con la seguente ricetta: 5 parti di whisky americano, 1 parte di vermut e una goccia di angostura.
The Fine Art of Mixing Drinks di David A. Embury
Nel tempo si sono modificati sia la ricetta che gli ingredienti, tanto è vero che la versione più diffusa ad oggi utilizza whisky statunitense. 
Le qualità di più diffuse sono rye whiskeywhisky canadese e bourbon.

ORIGINE

Si narra che  secondo una popolare teoria, il cocktail sarebbe stato inventato al Manhattan Club di New York nei primi anni 1870 da Iain Marshall, che era stato incaricato di preparare un banchetto organizzato da Jennie Jerome , una gentile signora che si dilettava con liquori e distillati per stupire i propri ospiti con invenzioni particolari. 
Jennie Jerome
Anche nota come Lady Randolph, la madre di Winston Churchill, in onore del candidato alla presidenza degli Stati Uniti d’America Samuel Tilden
Samuel Tilden
Il successo del banchetto rese il cocktail molto popolare, spingendo in seguito altre persone a chiedere lo stesso drink e riferendosi ad esso con il nome del club in cui era stato preparato la prima volta — «il cocktail del Manhattan».
Ci sono tuttavia dei riferimenti precedenti a cocktail simili indicati come "Manhattan" e serviti nell'area di Manhattan. Secondo altri, quindi, il cocktail sarebbe stato inventato da un barman di nome Black in un locale di Broadway, vicino a Houston Street.
Broadway
Uno dei primi riferimenti al Manhattan si può trovare in The Flowing Bowl, scritto da William Schmidt e pubblicato nel 1891, in cui viene descritto un cocktail preparato con 2 gocce di Gum syrup, 2 gocce di amaro, 1 goccia di assenzio, 2/3 di whisky e 1/3 di vermut.
 The Flowing Bowl

Lo stesso cocktail appare col nome di "Tennessee Cocktail" in Shake 'em Up! di V. Elliott e P. Stong, pubblicato nel 1930, con la seguente ricetta: «due parti di whisky, una parte di vermut italiano e una goccia di amaro versato sopra il ghiaccio e mescolato vigorosamente».
in Shake 'em Up!

Ancora oggi il Manhattan gode di un’intramontabile fortuna

CURIOSITÀ

Cinema e tv gli hanno reso omaggio negli anni: è il cocktail preferito insieme al Cosmopolitan delle quattro protagoniste di Sex and the City,
Sex and the City
ma è adorato anche dalla Karen della serie tv Will e Grace la quale beve Manhattan nella biblioteca a Park Avenue.
will e grace

Persino i Simpson gli hanno reso un tributo speciale in una puntata in cui Bart potrà salvarsi dalla mafia solo se riuscirà a preparare un Manhattan eccezionale.

Sul grande schermo vediamo il Manhattan nella pellicola “A qualcuno piace caldo” con Marylin Monroe e Jack Lemon, dove le ragazze organizzano un party nel treno decidendo di preparare un Manhattan usando però Bourbon whiskey anziché Canadian.

 “A qualcuno piace caldo” con Marylin Monroe e Jack Lemon
 Oppure nel film “Il colore dei soldi”, il protagonista Eddie lo svelto lo sceglie come suo cocktail preferito.
“Il colore dei soldi” manhattan

RICETTA IBA



  • 5 cl di rye whiskey
  • 2 cl di vermut rosso
  • 1 ciliegia al Maraschino
  • Angostura, versatela nel ghiaccio prima degli altri ingredienti
  • ghiaccio
  • buccia di limone (opzionale)



In un mixing glass mettete del ghiaccio, aggiungete una goccia di angostura e poi versate il rye whiskey assieme al vermouth rosso. Mescolate delicatamente finché le pareti del bicchiere non sono inumidite e quasi gelide. Mettete la ciliegina al maraschino nella coppetta e versate, avendo l’accortezza di trattenere il ghiaccio con il julep strainer.
manhattan cocktail iba 1
Lui è @thewhiskeymcgee per @nobleoakspirits e ci presentano questo splendido twist on classic chiamato NOBLE MANHATTAN vediamo la ricetta:
  • 2 oz Noble Oak Bourbon
  • 3/8 oz Cocchi Vermouth di Torino
  • 3 dashes Angostura Bitters
  • 2 dashes Truth Jerry Thomas Bitters
manhattan cocktail iba 2
Lui è @enxh.h e ci delizia con questo classico manhattan ma con una vista da capogiro, con il sole che tramonta dando un colore pazzesco al cocktail.
manhattan cocktail iba 3
Lui è @cheersmrforbes che ha preparato questi due splendidi irish manhattan da bere insieme a un suo amico per il giorno di San Patrizio!
manhattan cocktail iba 4
Lui è @chris_gora_fnb che ci dice: "Non si può mai sbagliare con un classico".
manhattan cocktail iba 5
Lui è @the.g.and.tonic che per il Manhattan preferisce un buon bourbon, la ricetta per il resto segue la classica iba.
manhattan cocktail iba 6
Lui è @bartenderatlarge che ci propone questo twist di @attaboy_mcilroy che va a inserire alla ricetta originale 0.5 oz di yellow chartreuse.
manhattan cocktail iba 7
Lui è @cocktail.kitchen questo è stato il primo post della sua pagina, direi come iniziare al meglio. Vi consigliamo di darci un'occhiata perchè merita davvero.

Dopo questa carrellata di cocktail direi che dobbiamo prepararne qualcuno seriamente che la bocca inizia ad asciugarsi.
Se l'articolo ti è piaciuto puoi condividerlo per aiutarci a diffondere il buon bere e puoi passare a trovarci sulla nostra pagina IG @official_lelevich dove troverai tantissimi post informativi sul mondo della miscelazione.

gif cocktail
CHEERS!










Commenti

Post popolari in questo blog

Come si valuta il costo di un drink?

"NURAGICAMUG" la Tiki Mug italiana dal cuore sardo

"AVIATION" cocktail IBA, ricetta e storia del cocktail nato per piloti inglesi